lunedì 2 novembre 2009

Andar per Corti


Ieri sera a San Fili (CS) si è concluso il "FantastiKa Short Horror", eccellente festival di cortometraggi horror inserito all'interno della manifestazione "Le notti delle Magare". Tra i corti finalisti mi piace segnalare "Paul Bonacci" di Alessio Pasqua, protagonista un monumentale GiorgioTirabassi e "Stefania" di Antonio Marzotto ed Emanuele Milasi, che ha vinto il Premio del Pubblico. Il Premio della Critica è andato ad "Home" una genialata di Francesco Filippi, tanto quanto il suo video di ringraziamento. Una donna (Blanche, interpretata da una spiritosa e stupefatta Carlotta Pircher) entra in una casa misteriosa e inquietante, che cambia aspetto a seconda degli oggetti che lei involontariamente tocca o, per meglio dire, clicca! Le mirabolanti scenografie virtuali di Ivan Cavini e la straniante musica di Andrea Vanzo completano un lavoro che ha divertito il Pubblico e messo d'accordo la Giuria. Evitando di anticipare il finale a chi non lo ha visto, vi dico solo che "Home" (girato con una webcam) prende in giro la paura che le generazioni pre-internet hanno nei confronti delle macchine informatiche e dell'esperienza di entrare in un sito internet:  spaventata e intrappolata nella casa, Blanche cercherà un modo per uscirne, ma sarà troppo tardi ...
Malgrado proprio una donna sia protagonista di questo gioco surreale, nella mia giovane esperienza di scrittore e lettore di cose di Rete sto scoprendo invece come i Blog creati e curati da donne si distinguano oggi, in gran numero, per creatività e precisione. Nella lista dei miei preferiti ne troverete alcuni e molti ancora non ho citato. Sopratutto loro però sapranno divertirsi con questo scherzo garbato.

P.S. Ho appena scoperto che chi lo ha perso può guardarlo qui.
Posta un commento