venerdì 2 marzo 2012

Difficile

Ho letto stamattina che stanno per chiudere Saturno, l'inserto culturale del Fatto Quotidiano, e io Saturno non l'ho mai letto, neanche il Fatto ad essere onesti. Dicono che il Fatto vende meno da quando è finito il delirio Berlusconiano ed i tagli son stati necessari e pare un po' di rivivere la storia del supplemento domenicale de Il Sole 24 Ore, non so, non ricordo bene com'è andata quella storia, probabilmente è sempre la stessa storia, ci si riorganizza e si toglie via il superfluo, le cose che non portano quattrini, le cose "difficili". Io ci penso sempre a questo fatto delle cose "difficili", soprattutto quando si parla di scienza le cose son sempre molto "difficili" e non sai mai trovare un punto di equilibrio, forse non c'è. Un po' di esperienza me la son fatta però ed ho capito che ogni volta che provo a spiegare qualcosa scrivo di merda e che le cose migliori mi vengono quando scrivo per me, che quando scrivo con l'obiettivo di farmi capire divento "difficile" o noioso, noioso perlopiù. Io un inserto culturale lo farei così, piccolo e pieno di persone a cui piace ridere, che se ne fregano del lettore, che non vogliono spiegare niente a nessuno e poi lo farei chiudere dopo un anno e lo reinventerei altrove, ne farei una mina vagante nel mare dell'inchiostro di parte.
Posta un commento