lunedì 11 giugno 2012

Chiacchiere per le industrie artistiche

I primi di maggio di quest'anno, poco più di un mese fa, sono stato all'Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Urbino per una giornata di chiacchiere e lavoro con gli studenti della ditta Romei&Perondi. Che si tratti di un posto illegale mi pare di averlo già detto e, insomma, è stata una giornata piacevole così come la serata e la gente che ho conosciuto. Roberto, ad esempio, mi aveva chiesto se volevo rispondere a qualche domanda per AiapZine, il periodico online dell'associazione italiana design della comunicazione visiva e dopo qualche giorno, complice skype che ormai uso più della posta elettronica, ho risposto. Ne è nata una roba che è uscita oggi e che trovate lì (clic).
Che l'ISIA di Urbino è un posto illegale ve l'ho già detto?
Posta un commento